ATTIVITA' IN CORSO
Terme di Caracalla
Studio dei sotterranei con particolare attenzione al sistema idraulico di adduzione e smaltimento


Villa di Massenzio
Il complesso massenziano si estende tra il II ed il III miglio della via Appia Antica ed è costituito da tre edifici principali: il palazzo, il circo ed un mausoleo dinastico, progettati in una inscindibile unità architettonica per celebrare l’imperatore Massenzio.


Via Teatro Marcello
Studio degli ipogei alle pendici del Campidoglio


Cloaca Maxima
Il sistema di gestione delle acque, in ingresso come in uscita, permise a Roma di raccogliere una popolazione numericamente mai più raggiunta fino all'800.
La Cloaca Maxima è una delle fondamenta di tale sistema.


Ipogei di Anagni
Una convenzione tra Amministrazione locale e Federazione Speleologica Hypogea prevede l’esplorazione, la mappatura e la documentazione degli ambienti sotterranei di Anagni con lo scopo valorizzarli a fini turistici.


Acquedotti
Studio ed esplorazione degli acquedotti dell'antica Roma


Cave di Villa de Sanctis
Esplorazione e rilievo della vasta rete caveale del Sesto Municipio.


Emissario Albano
Esplorazione e studio nell'ambito della Federazione Hypogea


Archivio attivitą svolte
PUOI SEGUIRCI ANCHE SU...
Facebook Twitter YouTube Flickr Flickr RSS
RICERCA NEL SITO
Cerca:
Sabato 29 settembre: convegno sull' ingegneria romana

 

Il 29 settembre dalle 09.30 a Monte Porzio Catone, presso Villa Mondragone, si terrà il convegno: "Ingegneria romana. Eccellenze, difetti e dissesti dei sistemi voltati dal Barco Borghese al Foro di Traiano", a cura della Direzione Generale per le Antichità del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Il Convegno ha preso spunto dal decennale lavoro di studio, scavo archeologico e musealizzazione del complesso archeologico del Barco Borghese (1999-2012), che ha visto impegnate numerose e differenti figure professionali (archeologi, architetti, ingegneri, restauratori) e che ha evidenziato l’articolata storia edilizia dell’edificio, le sue specificità planimetriche, le caratteristiche costruttive e progettuali, ma anche alcuni difetti, che sono probabilmente alla base di alcuni cedimenti strutturali (antichi e moderni) e che hanno costretto ad alcuni interventi di restauro (antichi e moderni).
All'incontro parteciperanno diverse figure professionali, impegnate a vario titolo e con differenti prospettive nello studio e nel recupero degli edifici voltati di età romana, sarà un'occasione per confrontarsi e discutere i dati acquisiti, i problemi e le soluzioni adottate, specie se finalizzate alla fruizione pubblica di questi monumenti.
La partecipazione è gratuita.
Il convegno inizierà alle 09.30 e terminerà alle13.00. Nel pomeriggio, dalle 15.00 alle 17.00, per i partecipanti al Convegno, visita gratuita al Barco Borghese previa prenotazione nell'arco della mattinata.



  Mostra le altre news