Ciclo di conferenze 2008 - Roma Archeologica - Discipline a confronto

 


Nel 2008 l’attività divulgativa dell’Associazione Roma Sotterranea si è esplicitata con un ciclo di  conferenze, punto di aggregazione, confronto e riferimento sia per gli addetti ai lavori che per gli appassionati di archeologia e della storia di Roma.

Il ciclo di conferenze, dal titolo "Roma archeologica: discipline a confronto" nasce dall’esigenza, riscontrata tra gli addetti del settore e non solo, della divulgazione dell’informazione scientifica, aliena da fantasie accattivanti e non dimostrabili.

Le cinque conferenze, tenute da professori universitari e da addetti ai lavori impegnati sul campo, hanno affrontato argomenti propri del mondo archeologico: è bene ricordare che l’archeologia è ormai entrata in una fase in cui la sua stessa definizione è obsoleta; in realtà ci sono tante discipline che dialogano tra loro e concorrono allo scopo finale, che è rappresentato dalla conoscenza del passato, la vera conoscenza.

Si occupa di archeologia il filologo in biblioteca, il chimico in laboratorio, il geologo che studia una successione stratigrafica, l’antropologo, il topografo, lo storico, il botanico, lo speleologo, e saranno proprio questi gli esperti che interverranno.

Gli incontri si sono tenuti in una cornice unica nel suo genere: la Sala Alberto Sordi del Cinema Trevi (capienza 100 posti), sospesa ed affacciata sull’area archeologica del Vicus Caprarius. Gli spazi sono stati messi a disposizione grazie all’interesse dimostrato dal Gruppo Cremonini nei confronti dell’iniziativa. Ingresso libero.

Programma delle conferenze


1 marzo  2008 – ore 10.45
Scavare a Roma, dall’esplorazione alla valorizzazione: l’esperienza del Vicus Caprarius - Antonio Insalaco - Curatore archeologo presso la Sovrintendenza Comunale ai Beni Culturali

15 marzo 2008 – ore 10.45
Conservazione dei beni culturali: l’area dei Fori, parco Archeologico o deserto urbano? – Allan Ceen – Professore di storia dello Sviluppo Urbano presso la Pennsylvania State University

12 aprile 2008 – ore 10.45
Il rilievo e l’analisi tecnica: le chiavi di lettura per la comprensione e la ricostruzione degli edifici antichi. – Carla Maria Amici – Ordinaria di rilievo archeologico presso l’Università del Salento
 
17 maggio 2008 – ore 10.45
La biologia per la conoscenza, conservazione e valorizzazione dei beni culturali – Giuliana Caneva – Ordinaria di Botanica presso l’Università degli studi di Roma Tre – Coordinatrice della Società Botanica Italiana

14 giugno 2008 – ore 10.45
Nuovi elementi sulle fasi di occupazione dell'area centrale di Roma in età protostorica - Dr.ssa Anna De Santis – Archeologo direttore coordinatore, responsabile del Servizio di Protostoria della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di  Roma


per Roma Sotterranea, Adriano Morabito


Localizzazione