ATTIVITA' IN CORSO
Terme di Caracalla
Studio dei sotterranei con particolare attenzione al sistema idraulico di adduzione e smaltimento


Villa di Massenzio
Il complesso massenziano si estende tra il II ed il III miglio della via Appia Antica ed è costituito da tre edifici principali: il palazzo, il circo ed un mausoleo dinastico, progettati in una inscindibile unità architettonica per celebrare l’imperatore Massenzio.


Via Teatro Marcello
Studio degli ipogei alle pendici del Campidoglio


Cloaca Maxima
Il sistema di gestione delle acque, in ingresso come in uscita, permise a Roma di raccogliere una popolazione numericamente mai più raggiunta fino all'800.
La Cloaca Maxima è una delle fondamenta di tale sistema.


Ipogei di Anagni
Una convenzione tra Amministrazione locale e Federazione Speleologica Hypogea prevede l’esplorazione, la mappatura e la documentazione degli ambienti sotterranei di Anagni con lo scopo valorizzarli a fini turistici.


Acquedotti
Studio ed esplorazione degli acquedotti dell'antica Roma


Cave di Villa de Sanctis
Esplorazione e rilievo della vasta rete caveale del Sesto Municipio.


Emissario Albano
Esplorazione e studio nell'ambito della Federazione Hypogea


Archivio attivitą svolte
PUOI SEGUIRCI ANCHE SU...
Facebook Twitter YouTube Flickr Flickr RSS
RICERCA NEL SITO
Cerca:
Dopo i restauri e gli scavi: riapre il Carcere Mamertino

 

Il carcere di Stato dell'antica Roma, fra l'arco di Settimio Severo e le pendici del Campidoglio, considerato per tradizione il carcere del principe degli apostoli, è di nuovo visitabile dopo un intervento completo di scavi e restauri. Trovate la sorgente e la stipe dedicata alla divinità delle acque sotterranee. Scoperti sotto la calce dipinti dal XII al XIV secolo che rivelano per la prima volta un San Pietro sorridente e la più antica raffigurazione del Campidoglio. Ancora pauroso e gelido il carcere in cui venivano abbandonati i nemici di Roma. Rimessa la targa in gaelico voluta dalla comunità francese per Vercingetorige.

L'itinerario "Il Carcere di San Pietro" al "Mamertino", è gestito dalla Opera Romana Pellegrinaggi.
Dove: alle pendici del Campidoglio lato Foro Romano.
Quando: Tutti i giorni dalle 9 alle 19 - Visite ogni 20 minuti con durata di 40 minuti.
Biglietto: 10 euro. In gruppi di massimo 25 persone, con audioguide (previste cinque lingue) e assistenza. 
Un racconto con voci narranti, suoni, rumori naturali, luci, proiezioni, con cinque soste. Benvenuto. Le antiche mura. Il "Tullianum". La prigione di San Pietro e i battesimi dei carcerieri. L'ultima sosta è la cappella del Santisssimo Crocifissso, in origine la cantina della soprastante chiesa di San Giuseppe dei Falegnami.

Per leggere integralmente l'articolo di Goffredo Silvestri pubblicato su la Repubblica.it,  clicca qui





  Mostra le altre news