ATTIVITA' IN CORSO
Terme di Caracalla
Studio dei sotterranei con particolare attenzione al sistema idraulico di adduzione e smaltimento


Villa di Massenzio
Il complesso massenziano si estende tra il II ed il III miglio della via Appia Antica ed è costituito da tre edifici principali: il palazzo, il circo ed un mausoleo dinastico, progettati in una inscindibile unità architettonica per celebrare l’imperatore Massenzio.


Via Teatro Marcello
Studio degli ipogei alle pendici del Campidoglio


Cloaca Maxima
Il sistema di gestione delle acque, in ingresso come in uscita, permise a Roma di raccogliere una popolazione numericamente mai più raggiunta fino all'800.
La Cloaca Maxima è una delle fondamenta di tale sistema.


Ipogei di Anagni
Una convenzione tra Amministrazione locale e Federazione Speleologica Hypogea prevede l’esplorazione, la mappatura e la documentazione degli ambienti sotterranei di Anagni con lo scopo valorizzarli a fini turistici.


Acquedotti
Studio ed esplorazione degli acquedotti dell'antica Roma


Cave di Villa de Sanctis
Esplorazione e rilievo della vasta rete caveale del Sesto Municipio.


Emissario Albano
Esplorazione e studio nell'ambito della Federazione Hypogea


Archivio attivitą svolte
PUOI SEGUIRCI ANCHE SU...
Facebook Twitter YouTube Flickr Flickr RSS
RICERCA NEL SITO
Cerca:
Il 10 febbraio conferenza; "La coenatio rotunda sul Palatino?"

 

Il 10 febbraio, alle ore 17, presso la sede dell'Accademia dei Lincei a Palazzo Corsini, via della Lungara 10, Francoise Villedieu parlerà sul tema: "La coenatio rotunda sul Palatino?". L'archeologa francese è stata l'artefice nel 2009 dello scavo e del ritrovamento di una costruzione circolare che misura sedici metri di diametro e circa dodici metri di altezza, con al centro un pilone, anch’esso di pianta circolare, di quattro metri di diametro.
Vari indizi suggeriscono che quanto scoperto possa essere lla base di quella sala da pranzo ruotante del palazzo di Nerone, descritta da Svetonio: "Il principale di questi saloni era rotondo e girava su se stesso tutto il giorno, continuamente, come la terra”.
Introducono e coordinano Filippo Coarelli e Antonio Giuliano.



  Mostra le altre news