ATTIVITA' IN CORSO
Terme di Caracalla
Studio dei sotterranei con particolare attenzione al sistema idraulico di adduzione e smaltimento


Villa di Massenzio
Il complesso massenziano si estende tra il II ed il III miglio della via Appia Antica ed è costituito da tre edifici principali: il palazzo, il circo ed un mausoleo dinastico, progettati in una inscindibile unità architettonica per celebrare l’imperatore Massenzio.


Via Teatro Marcello
Studio degli ipogei alle pendici del Campidoglio


Cloaca Maxima
Il sistema di gestione delle acque, in ingresso come in uscita, permise a Roma di raccogliere una popolazione numericamente mai più raggiunta fino all'800.
La Cloaca Maxima è una delle fondamenta di tale sistema.


Ipogei di Anagni
Una convenzione tra Amministrazione locale e Federazione Speleologica Hypogea prevede l’esplorazione, la mappatura e la documentazione degli ambienti sotterranei di Anagni con lo scopo valorizzarli a fini turistici.


Acquedotti
Studio ed esplorazione degli acquedotti dell'antica Roma


Cave di Villa de Sanctis
Esplorazione e rilievo della vasta rete caveale del Sesto Municipio.


Emissario Albano
Esplorazione e studio nell'ambito della Federazione Hypogea


Archivio attivitą svolte
PUOI SEGUIRCI ANCHE SU...
Facebook Twitter YouTube Flickr Flickr RSS
RICERCA NEL SITO
Cerca:
Presepe sotterraneo nei rifugi antiaerei di Colleferro

 

Anche quest’anno torna il presepe vivente nei rifugi antiaerei della seconda guerra mondiale: 800 metri di percorso, realizzato nei cunicoli sotterranei. “Un appuntamento gratuito atteso da tutti – dicono il sindaco Mario Cacciotti e l’assessore alla cultura Cinzia Sandroni – e che è ormai una sentita e consolidata tradizione del nostro Natale”. L’iniziativa verrà inaugurata sabato 17 dicembre, alle ore 17. Nel suggestivo percorso i visitatori potranno fermarsi per degustare le bevande e i cibi posti sulle bancarelle o acquistare piccoli oggetti di artigianato messi in vendita usufruendo delle due monete che riceveranno all’inizio del percorso in cambio di un euro. E’ la novità introdotta due anni fa che continua con successo e che prevede la coniazione di monete antiche sulla falsa riga delle dramme originali, così da poter fare acquisti nel mercato di Nazareth come dei veri abitanti dell’epoca. La rappresentazione si ripeterà anche nei giorni successivi 18, 19 e 20 dicembre, dalle ore 17 alle 19,30. L’ingresso ai rifugi è su via Roma, all'incrocio con Via IV novembre.
Per informazioni il telefono dell'ufficio comunale della Cultura è 0697203204



  Mostra le altre news