ATTIVITA' IN CORSO
Terme di Caracalla
Studio dei sotterranei con particolare attenzione al sistema idraulico di adduzione e smaltimento


Villa di Massenzio
Il complesso massenziano si estende tra il II ed il III miglio della via Appia Antica ed è costituito da tre edifici principali: il palazzo, il circo ed un mausoleo dinastico, progettati in una inscindibile unità architettonica per celebrare l’imperatore Massenzio.


Via Teatro Marcello
Studio degli ipogei alle pendici del Campidoglio


Cloaca Maxima
Il sistema di gestione delle acque, in ingresso come in uscita, permise a Roma di raccogliere una popolazione numericamente mai più raggiunta fino all'800.
La Cloaca Maxima è una delle fondamenta di tale sistema.


Ipogei di Anagni
Una convenzione tra Amministrazione locale e Federazione Speleologica Hypogea prevede l’esplorazione, la mappatura e la documentazione degli ambienti sotterranei di Anagni con lo scopo valorizzarli a fini turistici.


Acquedotti
Studio ed esplorazione degli acquedotti dell'antica Roma


Cave di Villa de Sanctis
Esplorazione e rilievo della vasta rete caveale del Sesto Municipio.


Emissario Albano
Esplorazione e studio nell'ambito della Federazione Hypogea


Archivio attivitą svolte
PUOI SEGUIRCI ANCHE SU...
Facebook Twitter YouTube Flickr Flickr RSS
RICERCA NEL SITO
Cerca:
Sepolcro degli Scipioni: Il monumento, la storia, il contesto

 

Mercoledì 20 Novembre la British School at Rome ospita una conferenza tenuta dalla Dott.ssa Rita Volpe della Sovrintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale, sul Sepolcro degli Scipioni a seguito dei recenti lavori di restauro e consolidamento finalizzati all'apertura al pubblico.

Fin dalla sua riscoperta nel 1780 il Sepolcro degli Scipioni ha creato un enorme curiosità intorno a sé, dovuta soprattutto alla fama e alla rilevanza che molti componenti di questa famiglia hanno avuto nella storia di Roma repubblicana. La recente esecuzione di lavori di restauro, consolidamento e allestimento, finalizzati alla riapertura al pubblico dell’area archeologica, ha fornito l’occasione per intraprendere una nuova stagione di studi, andando oltre le conoscenze tradizionali, che fino ad oggi si sono perlopiù concentrate quasi esclusivamente sull’interpretazione storica delle iscrizioni degli Scipioni. Si mostreranno quindi i primi risultati delle ricerche in corso sul monumento e sull’area archeologica circostante.

La conferenza sarà tenuta dalla Dott.ssa Rita Volpe (Sovraintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale).

Quando:  Mercoledì 20 Novembre 2013 dalle ore 18.00 alle ore 19.30

Dove:  British School at Rome, Via Gramsci 61, 00197 Roma



Localizzazione

 

  Mostra le altre news