Collaborazioni

 

Sin dalla sua nascita Roma Sotterranea collabora con le diverse realtà che esercitano il controllo sul patrimonio archeologico della Capitale e del suburbio. Prestigiosa la convenzione sottoscritta sin dal 2011 con la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali: la nostra associazione è interpellata per il monitoraggio, l'esplorazione, lo studio ed il rilievo di realtà sotterranee di interesse archeologico.

Sovrintendenza Capitolina

La Sovrintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale, è l'ente preposto alla gestione, manutenzione, valorizzazione dei beni archeologici, storico-artistici e monumentali di proprietà di Roma Capitale. A partire dal 2011, dopo più di 10 anni di fruttuose collaborazioni, Roma Sotterranea ha sottoscritto una convenzione in base alla quale la nostra Associazione è interpellata per il monitoraggio, l’esplorazione, lo studio e il rilievo  di realtà sotterranee di interesse archeologico. Pertanto ogni qual volta si richiedono conoscenze tecniche specifiche, quali l’utilizzo di  corde e/o la progressione in ambienti di difficile accesso, Roma Sotterranea opera fianco a fianco dei responsabili e funzionari della Sovraintendenza.
Protezione Civile Roma Dal 2014 è in essere una convenzione con la Protezione Civile di Roma Capitale. Già nel 2008 erano iniziate le prime collaborazioni, con attività di rilievo di cave sotterranee venute alla luce a seguito di voragini. Roma Sotterranea interverrà, quando interpellata, per verificare lo stato di luoghi oggetto di dissesto o anche per prevenire situazioni di rischio per la popolazione.
Sapienza Nel 2009  "Sapienza" la 1^ Università di Roma decide di sottoscrivere un accordo con Roma Sotterranea in base al quale gli studenti in Scienze Umanistiche indirizzo Archeologia possono acquisire crediti a seguito della frequentazione del Corso di Speleologia Urbana.
Inoltre nel 2011 Roma Sotterranea ha collaborato sul cantiere dell'Università presso le cosiddette "Terme di Elagabalo": vengono svolte attività di scavo e rilievo di ambienti sotterranei, sotto la guida della Prof.ssa Clementina Panella, Professore ordinario di Metodologie e tecniche della ricerca archeologica e di Scavo Archeologico. Per maggiori info clicca qui.
Parco Castelli Romani A marzo 2010 viene sottoscritto un protocollo d'intesa con il Parco dei Castelli Romani per una collaborazione sul territorio. Dal 2013 la convenzione viene sottoscritta nell'ambito della Federazione Hypogea.
Mibac La Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma. del Ministero per i Beni e le Attività Culturali è l'ente preposto per la gestione e valorizzazione del patrimonio archeologico della Capitale.
Dal 2019 è in essere una convenzione per interventi in ambienti sotterranei.
Importanti progetti al Colosseo, presso la Chiesa di S.Maria in Domnica, alla Villa di Faonte, alle Terme di Caracalla, al Porto Fluviale e in zone più periferiche di Roma sono a testimoniare le numerose collaborazoni con l'ente statale.

 
 
   
IES abroad Sin dal 1950 IES, l'Istituto per l'Educazione Internazionale degli Studentii, ha garantito  a studenti, college e università degli U.S.A. studi accademici di alta qualità all'estero, opportunità che permettono uno sviluppo interculturale.
IES ha scelto Roma Sotterranea come uno dei suoi partner in Italia per i corsi speleoarcheologici, che sono regolarmente frequentati dagli studenti americani che prendono parte a questi programmi di studio all'estero.
American Institute for Roman Culture L'American Institute for Roman Culture  è stato fondato e sviluppato da un gruppo di persone legate da una grande passione per la Roma Antica e con un forte impegno per promuovere la conoscenza dell'archeologia e la comprensione da parte del pubblico dell'incredibile patrimonio della città di Roma, impegnandosi allo stesso tempo per proteggere le rilevanze storiche della città per le generazioni a venire.
Roma Sotterranea collabora con AIRC ogni qual volta si rendano necessarie esplorazioni sotterranee, sia con speleologi che con l'ausilio di robot filoguidati muniti di telecamere.