Fontana delle Tiare

 

La fontana simboleggia il rione Borgo. Tutta la decorazione fa riferimento alla presenza della residenza pontificia. E' stata realizzata su commissione del Comune di Roma da Pietro Lombardi nel 1927.

La fontana poggia su un gradino, a forma di trifoglio, pavimentato con cubetti di porfido. Intorno a un robusto pilastrino sono fissate tre vaschette baccellate. L'insieme è ornato con tiare e coppie di chiavi pontificali. Ogni vaschetta è alimentata da due zampilli che scaturiscono dalle chiavi. Sulle tre facce del pilastrino, tra le vaschette, sono incisi rispettivamente lo stemma cittadino, il fascio littorio e le insegne pontificie.


Localizzazione